Associazione Nazionale CRAVATTE ROSSE DEL 1° SAN GIUSTO

logo-cravatte-rosse-san-giustoTroverete gli amici dell’Associazione Nazionale Cravatte Rosse San Giusto al ristoro di Aurisina, presso la palestra Comunale. Sono loro a fornirvi assistenza e l’energia per gli ultimi chilometri di gara, quelli più impegnativi che vi porteranno all’arrivo nella baia di Sistiana. Un ristoro veloce e “leggero” dove ci si ferma pochi istanti ma che rappresenta un nodo cruciale della gara. Grazie alla loro esperienza ed efficienza militare, il ristoro è pensato proprio per soddisfare ai bisogni dei concorrenti in massima velocità, quasi fosse un pitstop di formula uno.

L’Associazione Nazionale CRAVATTE ROSSE DEL 1° SAN GIUSTO, nata  nel giugno 2013, è una organizzazione privata apolitica e senza scopo di lucro costituita  principalmente da cittadini che hanno prestato servizio militare nel “ 1° San Giusto”  presso la Caserma Vittorio Emanuele III di Via Rossetti a Trieste, unità di fanteria più antica e prestigiosa dell’Esercito Italiano.   

L’Associazione ha per scopo principale quello di mantenere vivo i rapporti tra coloro che hanno prestato servizio militare presso l’unità che hanno indossato la cravatta rossa e le mostrine del 1°  San Giusto.  Le attività svolte dall’associazione sono quelle istituzionali militari e quelle volte a valorizzare e ricordare  le gloriose tradizioni e fatti d’arme  dell’unità.  Siamo molto attivi  nel realizzare attività di interesse per la cittadinanza, attività di volontariato per il conseguimento di finalità assistenziali, sociali e culturali.

 

Frequenti le nostre attività  a supporto di numerose associazioni sportive in occasione di eventi locali, nazionali ed internazionali,  affianchiamo organizzazioni impegnate in attività assistenziali e sociali, quali la Caritas  e il Banco Alimentare. Ci siamo impegnati anche per divulgare la storia del nostro reparto  nell’ambito delle manifestazioni del Centenario della  Grande Guerra,  con lezioni didattiche a favore  di alunni delle scuole triestine.

La tradizione della Cravatta Rossa   – la più antica fra tutte quelle del nostro Esercito – portata  dal 1° San Giusto risale al  1664, quando allora venne assegnata al  Reggimento di Savoia di Sua Altezza Reale  (dal quale in tempi successivi sarebbe nata la Brigata Savoia poi Re sui reggimenti 1° e 2°) quale segno di onore e distinzione  e colore predominante dello stemma di Casa Savoia.

 web Sito Web  mail email 
 tel  Segreteria: +39 3471889129 
 tel  Gruppo Operativo Volontariato:+39 3209374000

Condividi questa pagina!



Facebook