Articolo 31 – Annullamento o posticipazione gara

[vc_row css_animation=”” row_type=”row” use_row_as_full_screen_section=”no” type=”full_width” angled_section=”no” text_align=”left” background_image_as_pattern=”without_pattern”][vc_column][vc_column_text] La gara si terrà con ogni tipo di condizione meteo che consenta lo svolgimento in piena sicurezza. Qualora le condizioni fossero non favorevoli sono previsti percorsi alternativi e vie di fuga tali da consentirne lo svolgimento. Annullamento per forza maggiore e/o  sopravvenuta impossibilità di erogare la prestazione Prevediamo una policy di rimborso atta a tutelare al massimo il concorrente, tenendo conto che La Corsa della Bora è una manifestazione che richiede di sostenere ingenti costi nell’arco di tutto l’anno ed un processo di preparazione molto complesso. Abbiamo operato l’equivalente di un rimborso totale, al netto dei costi vivi sostenuti e dei flussi di cassa . Per gli annullamenti a 15 giorni o meno dall’evento prevediamo l’erogazione di un valore pari al 120% della quota nelle modalità descritte di seguito   90 giorni 75%: Annullamento per motivi di forza maggiore e/o  sopravvenuta impossibilità di erogare la prestazione a più di 90 giorni dall’evento offriamo due opzioni Rimborso del 75% della quota Trasferimento cedibile una volta anche a terze persone sull’edizione dell’anno successivo, o non cedibile a terze persone con validità di due anni.   60 giorni 80%: Annullamento per motivi di forza maggiore … Leggi tutto Articolo 31 – Annullamento o posticipazione gara