Articolo 33 – SCREENING PRE GARA IN CASO DI PANDEMIA O EPIDEMIA

L’articolo 33 deroga gli articoli 10 e 22 del regolamento della Corsa della Bora. Per partecipare alla Corsa della Bora in caso di pandemia o epidemie, è necessario adeguarsi a quanto richiesto da Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri o da Ordinanza Regionale, oltre che all’osservanza dei protocolli di sicurezza scelti ed approvati per l’evento.

blank

  • E’ necessario essere in possesso di un certificato medico rilasciato da un professionista regolarmente iscritto all’albo dei medici e che attesti l’idoneità all’attività fisica sulla base dell’esame dell’elettrocardiogramma, della pressione sanguigna e per gli atleti in età agonistica anche della spirometria.
  • Per partecipare è necessario sottoporsi a tampone orofaringeo di screening SARS-CoV-2 PCR o antigene, il tampone deve essere effettuato entro le 72 ore dell’inizio dell’evento e dare risultato negativo. La negatività verrà certificata rilevata attraverso un braccialetto non trasferibile che verrà rilasciato dall’organizzazione su presentazione di un documento di avvenuto esame, rilasciato da un laboratorio riconosciuto dal SSN, oppure in seguito a tampone rapido presso il Bora Village. Non sarà possibile partecipare alla manifestazione senza il braccialetto di screening.

blank

Annullamento evento, o cessato obbligo di tampone:

  • In caso di cessato obbligo di tampone il tampone non sarà richiesto.
  • In caso di annullamento di evento, i tamponi acquistati verranno messi a disposizione del Servizio Sanitario Nazionale per screening e prevenzione nelle scuole.  Il ricevimento dei tamponi  da parte del Servizio Sanitario nazionale verrà attestato formalmente.

blank

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.