Articolo 23 – PENALITA’ E SQUALIFICHE

Gli addetti dell’Organizzazione presenti sul percorso sono autorizzati a verificare il rispetto del regolamento da parte dei corridori e comunicare alla giuria di corsa le infrazioni riscontrate.

 

La giuria di corsa applica le penalità in base alla tabella seguente.

 

Le penalità di tempo sono applicate immediatamente al termine della gara o nei giorni successivi con maggiorazione del tempo riportato sulla classifica ufficiale.

 

  • Abbandono volontario di rifiuti: squalifica
  • Partenza da un punto di controllo oltre l’ora limite: squalifica
  • Partenza in un gruppo di partenza non proprio: squalifica
  • Taglio di un tratto di percorso superiore a 200m: squalifica
  • Mancato passaggio ad un posto di controllo: squalifica
  • Assistenza esterna ai concorrenti ipertrail: squalifica
  • Rifiuto a farsi controllare: squalifica
  • Imbrogli: utilizzo di un mezzo di trasporto non autorizzato, condivisione o scambio di pettorale, marcatura incarti con numero altrui: squalifica e interdizione a vita
  • Insulti e minacce a volontari o addetti dell’Organizzazione: squalifica e interdizione a vita
  • Contestazione delle regole o mancanza di rispetto per il personale di gara: squalifica
  • Sono previsti 30 minuti di penalità in caso di consumo, trasporto o utilizzo di barrette, integratori o gel non recanti il numero di pettorale dell’utilizzatore.
  • Assenza di materiale obbligatorio: penalità quantificata dal controllore o dalla giuria di gara a seconda del numero di elementi mancanti e delle condizioni meteo e fisiche del concorrente

 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.