Articolo 05 – Tracciatura e percorsi

Si consiglia di studiare bene la documentazione tecnica e la “Race Guide” consultabile e scaricabile dal sito web ufficiale, che verrà pubblicata entro trenta giorni dall’inizio della gara. I concorrenti dovranno rispettare rigorosamente il percorso di gara segnalato con bandierine munite di fettuccia catarifrangente e logo della manifestazione. Eventuali segni di colori diversi devono essere trascurati in quanto indicano percorsi estranei alla gara. Sulle frecce ufficiali della gara è sempre riportata la sigla S1 e/o il nome della gara, altre eventuali frecce di tipo diverso devono pertanto essere trascurate. Nel caso in cui non si incontrino per diverse centinaia di metri le bandierine marcavia, si deve ritornare in dietro fino a sincerarsi di essere sul percorso corretto. L’allontanamento dal tracciato ufficiale, oltre a comportare la squalifica dalla gara, avverrà ad esclusivo rischio e pericolo del concorrente.

TUTTE LE GARE SONO SEGNATE TRAMITE FETTUCCE O BANDIERINE ECCEZION FATTA PER LE DENOMINAZIONI IPERTRAIL.

Il percorso della Trieste Urban ECOMARATHON e certificato fidal ed e pari a 42km 195mt

Condividi

Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Fai una domanda o commenta

newsletter S1, niente spam

LA CORSA DELLA BORA

Il Paradiso per il Running e il Trail Running invernale, la meta ideal per gli amanti della corsa: un tracciato spettacolare, con continue variazioni di panorama e di fondo. Uno scenario unico che racchiude in se le caratteristiche dell’alta montagna, ma in riva al mare.

Privacy Policy
Cookie Policy
Terms and Conditions