Come sono stati usati i pettorali di Soccorso Alpino alla Corsa della Bora 2020 ?

I nostri amici del Soccorso Alpino e Speleologico di Trieste sono sempre in prima linea per garantire tutto l’anno la sicurezza sui sentieri di Trieste. Nel 2019 ci sono stati 36 interventi in provincia di Trieste di cui 32 terreno impervio e 4 di ricerca persone disperse per 14 cadute, 8 malori, 3 sfinimento, 3 perdita orientamento, 2 incapacità, 6 altro.

Purtroppo ad oggi 2020, non ostante due mesi di lockdown, siamo già a 29 interventi. Un numero che fa riflettere e dovrebbe essere un invito a maggior prudenza e buon senso.

Un grandissimo impegno, reso possibile grazie al lavoro dei volontari del Soccorso Alpino e alla loro grande preparazione tecnica.

Il loro supporto è concreto e tangibile, e anche noi vogliamo fare qualcosa di concreto e tangibile per dimostrare la nostra riconoscenza facendovi vedere come sono stati usati i pettorali di Soccorso Alpino.

 

Loro ci hanno mandato la foto facendo vedere le nuove divise e ringraziando. Ma siamo noi che dobbiamo ringraziare loro, e anche

un grazie quindi a tutti i runner che hanno scelto il pettorale di Soccorso Alpino, il cui valore stato  usato per l’acquisto delle divise per i volontari della stazione di Trieste.

Dal 2021 abbiamo deciso di andare oltre. Sarà possibile donare direttamente dal form di iscrizione una quota a favore del Soccorso Alpino e oltre a questo La Corsa della Bora destinerà una quota di ogni pettorale al Soccorso Alpino. Un doppio contributo nello spirito di collaborazione e supporto reciproco tra chi si impegna sul nostro territorio, accomunati dall’amore per la natura e la montagna.

Seguite e sostenete le attività del Soccorso Alpino di Trieste seguendoli sui social https://www.facebook.com/soccorsoalpinotrieste  e visitando il sito web

Appuntamento al 2021!



Facebook