blank

il tampone non è obbliGatorio… ma prenotalo!

In base al DPCM del 4 dicembre 2020, e deroghe da Art 1 comma 10 lettera E, la manifestazione è confermata, lo spostamento è consentito.

In base al DPCM del 4 dicembre 2020, Art 1 comma 10 lettera H è richiesto tampone molecolare per gli stranieri

In base Ordinanza contingibile e urgente n. 45 /PC del Presidente della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia riguardo a Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da SARS-CoV-2 non è previsto l’obbligo di tamponi rapidi per gli atleti partecipanti alle manifestazioni ci cui in in Art 1 comma 10 lettera E.

  • Sarà possibile partecipare alla gara effettuando gli screening pre gara previsti dai protocolli sanitari di prevenzione sottoscritti dalla manifestazione
  • I tamponi acquistati verranno consegnati all’Azienda Sanitaria e messi a disposizione delle scuole. Nel mese di gennaio, dopo la gara, verrà pubblicata sul sito una lista di tutti i numeri d’ordine (senza i nominativi), corrispondenti alle singole unità dei tamponi ed una dichiarazione di ricevimento di dispositivi da parte dell’Azienda Sanitaria. Donazione tracciabile e garantita.
  • Il fatto che ora non sia obbligatorio non significa che alla data della gara non sia obbligatorio. Un attegiamento prudente ed altruista consiglierebbe di acquistarlo egualmente, consci però che quasi sicuramente non servirà a noi runner ma potrà garantire la continuità dell’attività formativa per gli studienti della zona e la serenità di ceninaia di famiglie.
  • Se dovesse venir reso obbligatorio nuovamente tu sarai tutelato ed un tampone sarà a tua disposizione. Non sarà possibile fare ordini dopo il 7 dicembre..
  • Un caldo invito è quindi a comprarlo comunque entro lunedì sera, sapendo di aver fatto un gesto di puro altruismo.
  • Oltre al fatto che stiamo facendo la cosa giusta, donare un tampone è un messaggio fortissimo nei confronti di tutti quelli che dicono che noi runner siamo egoisti, ignoriamo la situaizone e mettiamo gli altri in pericolo. Oltre a rispettare le regole, fare tutto con responsabilità e lavorare per la prevenzione, lanciamo un messaggio forte e chiaro: noi corriamo ma pensiamo al nostro prossimo!
  • Allegato alla pagina Ordinanza contingibile e urgente n. 45 /PC del Presidente della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.