ARTICOLO 01 – INFORMAZIONI DI GARA

Tutte le informazioni tecniche sono riportate nella scheda tecnica di gara sotto elencata. Il presente regolamento ne spiega i criteri di applicazione

ARTICOLO 02 – PERCORSO E RISTORI

Le gare si corrono in semi-autonomia. La semi-autonomia è definita come la capacità ad essere autonomi tra due punti di ristoro, per quanto riguarda la propria sicurezza, l’alimentazione e l’equipaggiamento, permettendo così di essere pronti ad affrontare problemi imprevisti, per esempio meteo avverso, fastidi fisici, piccole ferite ecc.

Al fine di limitare la produzione di rifiuti, ai ristori non sono presenti bicchieri di plastica, è quindi obbligatorio  che ogni concorrente abbia con se un recipiente per bere.

I percorsi sono segnati con bandierine, nastri e tracciatura a gesso spray, tranne per le gare IPERTRAIL dove è prevista la navigazione GPS

ARTICOLO 03 – CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE

Iscriversi ad una gara non è come acquistare un prodotto al supermercato: si tratta di un rapporto di fiducia che si instaura tra concorrente e organizzatore, e vice versa. Il pagamento della quota non da quindi il diritto automatico alla partecipazione: è necessario che tutta la documentazione di partecipazione sia in regola e che l’organizzazione consideri il concorrente sia in grado di affrontare la gara in sicurezza.

Prima di completare l’iscrizione è necessario leggere tutto il regolamento, compilare in prima persona ed accettare la liberatoria indicando i propri dati, incluso il proprio numero di telefono e il proprio indirizzo email. 

La volontaria iscrizione e la conseguente partecipazione alla corsa indicano la piena accettazione senza riserve del presente regolamento, della liberatoria e dell’etica della corsa.

E’ inoltre importante e necessario:

In caso di partecipazione di atleti minorenni si richiede ai tutori legali di essere ben consapevoli che:

ARTICOLO 04 – CAMBI E RIMBORSI

Condizioni di annullamento, rinvio, trasferimento o posticipo

La gara si terrà con ogni tipo di condizione meteo che consenta lo svolgimento in piena sicurezza.

Qualora le condizioni fossero non favorevoli sono previsti percorsi alternativi e vie di fuga tali da consentirne lo svolgimento.

Annullamento per forza maggiore e/o sopravvenuta impossibilità di erogare la prestazione

Posticipo gara da parte dell’organizzazione :

L’organizzazione può, in casi del tutto eccezionali, ricorrere alla posticipazione dell’evento. Tale evenienza potrebbe occorrere per motivi di “forza maggiore”, ovvero condizioni meteo che determino stati di allerta tali da non consentire la gara in sicurezza oppure per motivi legati alla sicurezza o all’ordine pubblico e ai casi in cui tale posticipo sia richiesto dalle autorità territoriali. Il posticipo avverrà nella seguente forma e alle seguenti condizioni:

Per gli annullamenti da parte dell’organizzazione :

  1. Più di 90 giorni: rimborso totale della quota
  2. Da 90 a 60 giorni dall’evento 75%: Annullamento per motivi di forza maggiore e/o sopravvenuta impossibilità di erogare la prestazione, offriamo due opzioni:
    • A) Rimborso del 75% della quota
    • B) Trasferimento cedibile una volta anche a terze persone sull’edizione dell’anno successivo, o non cedibile a terze persone con validità di due anni.
  3. Da 60 a 15 giorni 80%: Annullamento per motivi di forza maggiore e/o sopravvenuta impossibilità di erogare la prestazione, offriamo due opzioni:
    • A) Rimborso del 50% della quota + 30 % di sconto sull’edizione dell’anno successivo.
    • B) Trasferimento cedibile una volta anche a terze persone sull’edizione dell’anno successivo, o non cedibile a terze persone con validità di due anni.
  4. da 15 a 0 giorni 120%: Annullamento per motivi di forza maggiore e/o sopravvenuta impossibilità di erogare la prestazione:
    • 90 % di sconto non cedibile sull’edizione dell’anno successivo e 30 % di sconto non cedibile su quella dell’anno dopo ancora.

Per gli annullamenti da parte del concorrente:

Si prevede 90 % di sconto cedibile anche a terzi sull’edizione dell’anno successivo e 30 % di sconto cedibile anche a terzi su quella dell’anno dopo ancora, nei seguenti casi, sempre soggetta alla tassa di segreteria e non oltre i 15 giorni dall’evento:

Condizioni di utilizzo sconti, trasferimenti e rimborsi:

ARTICOLO 05 – DOCCE, GUARDAROBA, NAVETTE, ASSICURAZIONE

RITIRO PETTORALE

GUARDAROBA e DOCCE

NAVETTE:

ASSICURAZIONE:

L’ organizzazione sottoscrive un’assicurazione di responsabilità civile per tutto il periodo della prova. La partecipazione avviene sotto l’intera responsabilità dei concorrenti, che rinunciano ad ogni ricorso contro gli organizzatori in caso di danni e di conseguenze ulteriori che sopraggiungano in seguito alla gara. Al momento del ritiro del pettorale di gara il concorrente deve sottoscrivere una liberatoria di scarico responsabilità.

ARTICOLO 06 – ESCLUSIONI E RITIRI

RITIRI

ARTICOLO 07 – METEO E AGGIORNAMENTI

METEO

Vista l’estrema variabilità climatica e meteorologica, l’organizzazione pubblicherà due bollettini meteo sul sito www.alpeadriaultra.com alla sezione “news” con le seguenti finalità:

Bollettino 1: a 5 giorni dalla gara, per informare sulle condizioni del percorso e le previsioni meteo.
Bollettino 2: a 12 ore dalla partenza con gli ultimi aggiornamenti e risultato dell’ultimo rilievo sul percorso. In concomitanza con i Bollettini potranno essere fatte aggiunte o

Variazioni all’ equipaggiamento suggerito e ai percorsi di gara

In caso di fenomeni meteo estremi, smottamenti o eventi che rendano il percorso impraticabile, saranno possibili variazioni dell’ultimo momento. Le eventuali variazioni saranno comunicate in modo chiaro e nel più breve tempo possibile ai partecipanti anche tramite addetti sul percorso nel caso in cui la gara sia in corso. In questi casi non è previsto alcun tipo di risarcimento ai concorrenti. Non è prevista la sospensione della gara in alcun caso: la data e la zona geografica sono di per se indicatori di una forte possibilità di maltempo, che viene considerato come una delle componenti fondamentali ricercate dall’atleta nella competizione.

L’impatto ambientale dovuto alla produzione dei rifiuti di questo evento è limitato grazie ad azioni quali, ad esempio, l’uso di stoviglie e posate compostabili o riutilizzabili in luogo di quelle usa e getta, la dispensazione di bevande alla spina e l’utilizzo di modalità alternative di comunicazione e pubblicizzazione della manifestazione.

AGGIORNAMENTI

Il Comitato Organizzatore si riserva di modificare il presente regolamento in qualunque momento per motivi che riterrà opportuni per una migliore organizzazione della gara.

L’Organizzazione si impegna a pubblicare sul sito alla sezione “news” eventuali aggiornamenti sul percorso e le condizioni di gara.

ARTICOLO 08 – PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

Mancanza di rispetto, maleducazione, atteggiamenti di scherno o contrari all’etica sportiva, comportano l’esclusione dalla gara, anche prima dell’inizio della competizione, senza alcun diritto alla restituzione della quota di partecipazione.

Gli addetti dell’ Organizzazione presenti sul percorso sono autorizzati a verificare il rispetto del regolamento da parte dei corridori e comunicare alla giuria di corsa le infrazioni riscontrate.

Tutti gli addetti di gara hanno la facoltà di fermare un concorrente ed applicare penalità o squalifiche nei casi previsti dal regolamento

Le penalità di tempo sono applicate immediatamente, al termine della gara, o nei giorni successivi con maggiorazione del tempo riportato sulla classifica ufficiale.

PENALITA’

RECLAMI

Sono accettati solo reclami scritti entro 30 minuti dall’ora di arrivo dell’ultimo concorrente, con consegna di cauzione di €300.00.

Saranno valutate tutte le denunce di irregolarità inviate entro 30 minuti dall’arrivo dell’ultimo concorrente e correlate di:

GIURIA DI GARA

La giuria è composta da:

La giuria è abilitata a deliberare in un tempo compatibile con gli obblighi della corsa su tutti i litigi o squalifiche avvenuti durante la corsa. Le decisioni prese sono senza appello.