Roadbook & Checkpoint info pages

Benvenuto nel Roadbook della Corsa della Bora in questa pagina troverai le informazioni dettagliate sul percorso di gara. Le tracce GPS sono invece presenti nella sezione dedicata.

Il Roadbook ha una funzione non solo informativa, ma soprattutto di sicurezza, informandoti dei tratti impegnativi e dando preziosi suggerimenti per affrontare al meglio il percorso.

Hai quattro modi per consultarlo:

  1. Scaricare il PDF gara per gara
  2. Leggerlo online da queste pagine
  3. Leggere le singole schede punto per punto durante la gara
  4. Inquadrare il codice QR durante la gara o da PDF e portare con te lungo il percorso ogni scheda.
16 km21 km57 km 164 km Ipertrail
StartStart 16 kmStart 21 kmStart 57 kmStart 164 kmStart Ipertrail
PDF RoadbookPDF RoadbookPDF RoadbookPDF RoadbookPDF RoadbookPDF Roadbook
CP Aurisina IpertrailXXXX
CP AurisinaXXXX
CP Santa Croce < 17.00XXXX
CP Santa Croce > 17.00XXXX
CP ContovelloXXXX
CP ObeliscoXXX
CP DragaXXX
CP DolinaXXX
CP  PodgorjeXX
CP GolacXX
CP BrgodXX
CP FernettiXX
CP GorjanskoXX
CP TimavoX
CP LokevX
CP VrhpoljeX
CP RazdrtoX
CP  Park Škocjanske jameX
Medeazza / Aurisina IperX

S1 Trail

Una partenza nuova, con un percorso dal design ancora più tecnico ed impegnativo. I lavori per la realizzazione dei treni ad alta velocità in Slovenia ci ha portato a deviare il tracciato dal  caratteristico passaggio all’ospedale dei partigiani e la risalita per le foreste di Beka....

E ora il gioco si fa duro! Fai il pieno di energie al Ristoro di Dolina, perché sta per iniziare il tratto più impegnativo della gara....

DACCI DENTRO. Questo è il tratto in cui dare il massimo. Hai appena terminato una delle due sezioni tecniche della gara, hai superato il maggior dislivello ed i tratti più insidiosi....

Si attraversa la località di Opicina, passando sotto l’Obelisco di Opicina. Punto di partenza della S1 Half. Da qui le due gare si sovrappongono...

Pronti ad attraversare le terre del “Prosecco”? Si, perchè e proprio a Contovello e Prosecco che si coltiva il Glera, un vitigno alla base del celebre vino “Prosecco”...

Si finisce di attraversare il paese e si imbocca una strada carrareccia, dopo 100 metri si svolta a sinistra e scende verso il “Sentiero della Salvia” che si percorre per circa 1 km...

Si finisce di attraversare il paese e si imbocca una strada carrareccia, dopo 100 metri si svolta a sinistra e scende verso il “Sentiero della Salvia” che si percorre per circa 1 km. Una breve salita porta ad un single track su roccia carsica con una bellissima vista sul golfo, per poi scendere al ristoro di Aurisina...

Usciti dal ristoro vi aspetta uno dei tratti più panoramici della gara, fino alla vedetta Weiss. Qui vale la pena fermarsi per una foto e godersi la vista sul Golfo di Trieste....

You will cross the town of Opicina, passing under the Opelina Obelisk. The starting point of the S1 Half. From here the two races overlap...

Usciti dal ristoro vi aspetta uno dei tratti più panoramici della gara, fino alla vedetta Weiss. Qui vale la pena fermarsi per una foto e godersi la vista sul Golfo di Trieste....

S1 Half

Il primo tratto della S1 Half costeggia la famosissima strada Vicentina, altrimenti detta “Napoleonica”, progettata dall’ingegner Giacomo Vicentini nel 1821. ...

Pronti ad attraversare le terre del “Prosecco”? Si, perchè e proprio a Contovello e Prosecco che si coltiva il Glera, un vitigno alla base del celebre vino “Prosecco”...

Si finisce di attraversare il paese e si imbocca una strada carrareccia, dopo 100 metri si svolta a sinistra e scende verso il “Sentiero della Salvia” che si percorre per circa 1 km...

Si finisce di attraversare il paese e si imbocca una strada carrareccia, dopo 100 metri si svolta a sinistra e scende verso il “Sentiero della Salvia” che si percorre per circa 1 km. Una breve salita porta ad un single track su roccia carsica con una bellissima vista sul golfo, per poi scendere al ristoro di Aurisina...

Usciti dal ristoro vi aspetta uno dei tratti più panoramici della gara, fino alla vedetta Weiss. Qui vale la pena fermarsi per una foto e godersi la vista sul Golfo di Trieste....

S1 Sprint

Una partenza facile facile, lungo un sentiero agevole ed uno sterrato che inviata correre. Solo dopo due km questo placido sentiero si inerpica sulle pendici del monte Ter percorrendo in meno di un km ben 165 metri di dislivello....

Sei salito in cima al monte, sceso e sceso al livello del mare. Pensi che sia finito il grosso della gara? Ti sbagli! Ora inizia uno dei tratti più suggestivi ed inaspettati: si passa lungo un groviglio di trincee della Prima Guerra Mondiale. ...

S1 Ultra

La partenza al buio non ti regalerà la bellissima vista del Sentiero Rilke, nel primo tratto. Sono due km che ha senso visitare il giorno prima o dopo la gara: un panorama a picco sul Golfo di Trieste incorniciato dai castelli di Miramare e Duino. ...

Un tratto decisamente impegnativo, in cui si potrà saggiare l’asperità del terreno Carsico. Anche se il profilo altimetrico sembra non anticipare grandi fatiche, questo è uno dei tratti più impegnativi della gara. ...

Il tratto più lungo. Tutto di un fiato. Questo tratto è il più lungo senza assistenza, quasi 25 km. Non temere però, è anche il più semplice della gara....

LA PARTE TOSTA! Lasciato il ristoro di Golac inizia il tratto più impegnativo della gara, una salita al monte Ostric e poi 15 km di creste scoscese. ...

NON FARTI INGANNARE! Guardando il profilo e la mappa sembrerebbe che il tratto più impegnativo sia la salita al 14esimo chilometro. Non è così....

E ora il gioco si fa duro! Fai il pieno di energie al Ristoro di Dolina, perché sta per iniziare il tratto più impegnativo della gara....

DACCI DENTRO. Questo è il tratto in cui dare il massimo. Hai appena terminato una delle due sezioni tecniche della gara, hai superato il maggior dislivello ed i tratti più insidiosi....

Si attraversa la località di Opicina, passando sotto l’Obelisco di Opicina. Punto di partenza della S1 Half. Da qui le due gare si sovrappongono...

Pronti ad attraversare le terre del “Prosecco”? Si, perchè e proprio a Contovello e Prosecco che si coltiva il Glera, un vitigno alla base del celebre vino “Prosecco”...

Ipertrail

Si attraversa la località di Opicina, passando sotto l’Obelisco di Opicina. Punto di partenza della S1 Half. Da qui le due gare si sovrappongono...

Usciti dal ristoro vi aspetta uno dei tratti più panoramici della gara, fino alla vedetta Weiss. Qui vale la pena fermarsi per una foto e godersi la vista sul Golfo di Trieste....

Usciti dal ristoro vi aspetta uno dei tratti più panoramici della gara, fino alla vedetta Weiss. Qui vale la pena fermarsi per una foto e godersi la vista sul Golfo di Trieste....

Beh, leggi l’altimetria e dici: si sale, poi si scende, si sta in piano e poi si scende ancora. No, non è così! La salita è davvero impegnativa, tanto che è sede di una gara molto famosa in Slovenia, il “Vertical di Caven”, che porta al rifugio, “Koča” in Sloven...

Il Monte Nanos, in Sloveno. Monte Re in Italiano, Monte Ocra ancor prima. E’ uno dei punti più significativi del Carso. Questo perchè domina il crocevia tra le arterie che connettono Ljubiana, in epoca romana chiamata Emona con Tergeste ed Aquileia...

La parte più montuosa è finita! Ma non è finita la sfida. Stai per attraversare una delle sezioni più selvagge e fredde della gara....

Per chi non è mai stato a Gorizia o a Nova Gorica, la differenza tra le due città nemmeno si nota. Eppure queste due realtà, da sempre con un confine che corre tra le case, erano due mondi ben distinti e separati fino a pochi anni fa....

Come far si che degli strumenti che potrebbero salvarci la vita o semplicemente semplificarcela non diventino i nostri peggiori nemici. Alcune regole d'oro sull'uso della lampada frontale e del GPS. Lampada Frontale Con il freddo le batterie si scaricano più velocemente, quindi è bene avere sempre una scorta ulteriore rispetto alla stagione calda E' buona regola tenere sempre le batterie al caldo per preservarne la carica, possibilmente in una tasca interna della giacca o in una posizione dello zaino a contatto con la schiena. Le batterie vanno caricate bene prima della gara e tenute a temperature possibilmente sopra il 10 gradi  anche prima della gara...



Facebook