Ecomarathon 42 Km per tesserati FIDAL/Runcard

52,00 42,00

42.195 km 900 m D+Partirai dal centro di Trieste, con alle tue spalle, dall’altra parte del golfo, la linea d’arrivo. Si attraverserà la città toccando i punti più suggestivi per imboccare poi la vecchia ferrovia austroungarica, oggi divenuta una delle piste ciclabili più panoramiche e suggestive d’Italia.

Da qui, con una morbida e graduale salita, si giunge sull’altopiano Carsico e lo si percorre in tutta la sua lunghezza, accarezzando le morbide colline che si affacciano sul blu intenso del golfo di Trieste.

COD: kk48968 Categoria: Tag: , , , ,

Descrizione

Con questo spirito, torna a Trieste la Maratona, con un tracciato che vuole richiamarsi alla tradizione più pura di questa distanza classica, nel kilometraggio, nella distribuzione dell’ascesa e nella tipologia di terreno, ma anche seguendo l’idea di percorrere una linea tra una Città ed un piccolo centro sulla costa.

La Trieste Urban Eco Marathon è infatti una gara che con uno sguardo al passato ed alla tradizione si vuole proiettare nel futuro, non solo per le caratteristiche tecniche del tracciato ma anche per l’esperienza che offre: una vista incredibile lungo un percorso non aperto al traffico e nel massimo rispetto dell’ambiente e della natura.

Partirai dal centro di Trieste, con alle tue spalle, dall’altra parte del golfo, la linea d’arrivo. Si attraverserà la città toccando i punti più suggestivi per imboccare poi la vecchia ferrovia austroungarica, oggi divenuta una delle piste ciclabili più panoramiche e suggestive d’Italia.

Da qui, con una morbida e graduale salita, si giunge sull’altopiano Carsico e lo si percorre in tutta la sua lunghezza, accarezzando le morbide colline che si affacciano sul blu intenso del golfo di Trieste.

Un percorso che corre parallelamente alle gare di trail da 164, 80, 57 e 21 km scegliendo una strada più veloce e sentieri dove è sempre possibile allungare il passo e sorpassare.

Un’esperienza in pieno spirito S1 ma guardando alla competizione ed al gesto atletico e consentendo anche a chi corre su strada di trovare un terreno agevole e dove dare il massimo.

Quale sarà il tuo tempo sulla prima Urban Eco Marathon?